Blog di Beppe Grillo sotto attacco Hacker!


8 giu 2012   //   by Nebrodi 5 Stelle   //   Blog, Connettività  





Blog grillo sotto attacco

Sotto attacco il blog di Beppe Grillo www.beppegrillo.it, uno dei siti web più seguiti in Italia. Il comico genovese, leader del Movimento 5 Stelle, ha fatto sapere ai suoi sostenitori su Facebook che il blog, irraggiungibile già da qualche ora, ha subito un attacco hacker, ma non da Anonymous. “L’attacco contro www.beppegrillo.it NON è opera di Anonymous. Chiedo aiuto alla Rete, e ovviamente anche ad Anonymous, per identificare il gruppo che ha bloccato il sito”, ha scritto Grillo sul social network come mostrato nell’immagine seguente :

grillo facebook

A rivendicare l’attacco però è proprio il team di Anonymous Italia che riporta nel proprio blog ufficiale :

“Salve Beppe Grillo,
Anonymous oggi ha deciso di regalarti un po della sua attenzione.
Il semplice fatto che l’accesso alle tue liste sia proibito agli stranieri, che tu sia un populista che cerca di raccogliere consensi senza arte né parte e che per più volte (come da foto) ha magistralmente eseguito il saluto romano al tuo seguito e ai media, sostenendo la politica di repressione fascista, basterebbe per giustificare il perché di tanto accanimento…” (Fonte http://anon-news.blogspot.it/2012/06/beppegrilloit-tango-down-from-1540.html)

Non sono mancati però i commenti di dissenso nel blog di Anonymous, e qui ne vogliamo riportare un paio con  i quali Nebrodi 5 Stelle è pienamente d’accordo!

“Anonimo 08 giugno 2012 11:12

Siete veramente delle Grandiose Teste di Cazzo , vi ammiravo ma siete solo pietosa gentaglia che non otterra’ mai niente. Potevate scegliere il blog di qualsiasi parlamentare ma avete scelto solo un personaggio che puo’ dare visibilita’ al vostro gesto. Adesso sappiamo per chi lavorate.”

“Anonimo 08 giugno 2012 12:14

Grillo è pure sposato con un’iraniana. E voi gli date del razzista fascista. Dove nel programma ci sono i referendum propositivi senza quorum. Anonymouse vergognatevi, e anche tanto… con tutto il marcio che c’è in italia…”

 

903