Al via oggi il passaggio al digitale terrestre in Sicilia. Ecco il calendario.


11 giu 2012   //   by Nebrodi 5 Stelle   //   Blog, Sviluppo  





Comincia oggi lo switch off per il passaggio al digitale terrestre in Sicilia. A spegnere per prime il segnale analogico saranno le isole minori: Ustica, Pantelleria, Linosa e Lampedusa oggi e domani.

Digitale Terrestre Sicilia

La Sicilia, infatti, è stata suddivisa in 8 aree tecniche per agevolare lo switch off. Il 15 giugno è la volta di Messina, costa ionica della provincia e isole Eolie; il 19 giugno quella di Catania, Caltanissetta, Enna, Ragusa e Siracusa e parte delle province.

Capo Passero e parte delle province di Ragusa e Siracusa, invece, spegneranno il segnale analogico il 20; Agrigento, provincia e parte delle provincia e parte delle province di Caltanissetta, Palermo e Trapani il 21 e 22 giugno. Trapani e parte della provincia di Palermo passeranno al digitale il 2 luglio, la parte tirrenica della provincia di Messina e parte delle province di Enna e Catania il 3. A Palermo e provincia la data prevista è il 4 luglio.
Le emittenti siciliane sono 111, e hanno fatto domanda in modo congiunto, le domande complessive così risultano essere 30, anche se le frequenze Agcom sono 18. Infatti, con il passaggio alla trasmissione digitale, 53 emittenti televisive locali della nostra isola, molte delle quali storiche, si spegneranno definitivamente. Metà della realtà televisive resteranno fuori dai giochi ugualmente anche se le emittenti escluse potranno comunque accordarsi con quelle inserite nella lista.

Nella graduatoria per l’assegnazione delle frequenze alle tv locali siciliane sono entrate: Trm, Il TirrenoRtt, e20Sicilia, Ciak Telesud, Video 66 tutte consociate; Antenna Sicilia; le consociate Teletna, Tele Inessa e Tgr telegiornale Randazzo; al quinto posto Tvt, Rtp, Azzurra Tv, Video Caltagirone Canale 8, Video faro, Euro Tv; al sesto Video Triangolo, Tele Radio Sciacca, Tele Occidente, Tse, Telemondo; Telecolor; Tgs; le consociate Tele One, Tris, Tele 90, Sestarete, Sicilia Tv, Tele Radio Ciclope; Tivuitalia, Teleradio Futura Nissa, Telestar, Tra; all’11° posto Tele Rent, Rtp, Eurotv Randazzo, Tv amica, Tele anna; Video Mediterraneo, Televideo Agrigento, Onda tv, Cts; Rei Tv, Tele Sicilia, Mediterraneo 2, Tre media, Tele8, Tva; Canale Italia 83, Teleisole, Free tv, Canale Italia 84; Teleacras, Telesud 3, Antenna uno Lentini, Tele radio Vita; D2 Channel, Agrigento Tv, Telecineforum, Tvs, Telemistretta; Med1, Il Tirreno Rtt rete 2, Radio Monte Kronio, Telejato; TVm, Telesiciliacolor Rete 8, Telenova, Teleoasi, Videostar. Tra gli esclusi D1 Television, Cinquestelle Canale 8, Rete Sicilia, Telejonica, Video3.
Per informazioni è possibile contattare il call center del ministero al numero verde 800022000 attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20.

1047